OLI VEGETALI – usi e proprietà

Nell’aroma terapia scientifica applicata alla salute e alla bellezza vengono utilizzati solo oli vegetali vergini, ossia derivati dalla prima spremitura a freddo. Solo questa categoria di oli presenta proprietà terapeutiche.

COME RICONOSCERE UN OLIO DI QUALITA’

Si valuta la tipologia di spremitura come primo elemento distintivo. Una spremitura a caldo rappresenta un trattamento invasivo per la materia prima vegetale, che subisce un trattamento in un intervallo di temperatura compreso tra 80-120°C. Questo fa perdere le proprietà nutrizionali e cosmetiche della pianta garantendo, di contro, un buon grado di conservazione e standardizzazione. La spremitura a freddo viene eseguita in maniera puramente meccanica consentendo la conservazione del contenuto di acidi grassi, antiossidanti e vitamina E. L’appellativo “vergine” può essere attribuito solo agli oli vegetali che rispettano dei requisiti normativi specifici, quali: prima spremitura a freddo, chiarificazione, assenza di processi di raffinazione.

OLEOLITO O OLIO VEGETALE?

Gli oli vegetali vengono ottenuti per spremitura a differenza degli oleoliti, i quali, derivano da un processo di macerazione della pianta in olio di base, successivamente viene filtrato ed utilizzato come un normale olio vegetale.

OLI VEGETALI O OLI ESSENZIALI – COME COMBINARLI?

La differenza sostanziale tra olio vegetale e olio essenziale è il processo di produzione. Mentre l’olio vegetale deriva da una spremitura, preferibilmente, a freddo, l’olio essenziale deriva da distillazione in corrente di vapore della pianta. Sono due forme con proprietà biochimiche totalmente diverse le une dalle altre. Ciò nonostante sono entrambe lipofili e si combinano perfettamente. E’ utile sapere che per impieghi cosmetici la diluizione dell’olio essenziale in olio vegetale è compresa tra l’1-3 % mentre per uso terapeutico si parla del 20-80% a seconda dell’impiego.

ALCUNI OLI VEGETALI – USI E PROPRIETA’

  • Argan – argania spinosa Olio anti-età con azione riparatrice e protettiva della cute. Ricco in vitamine e antiossidanti viene chiamato anche “oro del deserto” e usato dalle donne berbere per proteggere pelle e capelli.
  • Arnica – arnica montana utile nella cura dei piccoli traumi, può essere combilato con tamanu, calendula o nocciola. Valido aiuto in caso di attività sportiva o movimento.
  • Borragine – borago officinalis l’olio ideale per pelli mature o secche, viene impiegato come integratore nel caso di menopausa e sindrome pre-mestruale.
  • Calendula – calendula officinalis preziosa azione antinfiammatoria, antiallergica e lenitiva. Questa sua caratteristica calmante è data dalla presenza di fitosteroli e insaponificabili. E’ possibile utilizzarlo anche sulla pelle del bambino e pelle sensibile per calmare il prurito e le infiammazioni. Per piccoli dolori localizzati è possibile addizionarlo con olio essenziale sinergico (lavanda spica, camomilla nobile etc..).
  • Cocco – coco nucifera pastoso con consistenza grassa viene impiegato come lenitivo,emolliente, nutriente, rigenerante, ammorbidente e addolcente ma trova largo uso anche come struccante.
  • Enotera – oenothera biennis ideale per donne dai 40 anni in quanto agisce contro i disagi della menopausa, la secchezza vaginale, il colesterolo. Prezioso rimedio anti età tratta anche le pelli danneggiate.
  • Germe di grano – triticum vulgare ricco in vitamina E contrasta l’invecchiamento cutaneo ma agisce anche contro la caduta dei capelli e la fatica come integratore alimentare.
  • Iperico – hypericum perforatum ha proprietà cicatrizzanti, riparatrici e lenitive degli stati infiammatori della cute. Decongestiona ogni tipo di edema o disturbo cardiovascolare. Essendo fotosensibilizzante non è possibile esporsi al sore nelle 24h successive all’applicazione.
  • Jojoba – simmondsia sinensis è una cera vegetale liquida che ha elevata affinità con la pelle e consente ogni tipo di applicazione cosmetica e anti età, anche su pelli grasse. Viene impiegato in dermocosmesi per regolare le secrezioni sebacee o per abbellire capelli secchi, fini o fragili.
  • Karitè – butyrospermum parkii ha azione protettiva, nutritiva e rigenerante. Ideale in caso di pelle secca o rovinata anche nel bambino.
  • Macadamia – macadamia ternifolia olio adatto ad ogni impiego, in particolare con idratante per pelle, capelli e unghie.
  • Nigella – nigella sativa adatto alla cura dei problemi cutanei più gravi, quali acne, psoriasi e herpes. Adatto come integratore anti età grazie ai suoi composti aromatici es. timochinone.
  • Noccioli di albicocca – prunus armeniaca utile in caso di esposizione al sole come trattamento preparatore o come trattamento quotidiano dopo l’esposizione.
  • Ricino – ricunus communis utile in caso di capelli e unghie fini o fragili.
  • Rosa mosqueta – rosa rubiginosa elemento fondamentale per contrastare l’invecchiamento della pelle. Ricco in omega 3 favorisce la rigenerazione cutanea con un lieve effetto lifting sulla pelle. Adatta anche in caso di smagliature e screpolature.

Orari di apertura: lunedì-venerdì 9.00-13.00 /16.00-19.00 sabato mattina 9.30-13.00 Ignora

WhatsApp chat